Cooperativa Bagnini Cervia | Il wifi gratuito in spiaggia è andato a mille
Il sito delle spiagge di Cervia, Milano Marittima, Pinarella e Tagliata, dove trovare informazioni su stabilimenti balneari, servizi, eventi, certificazioni ed ogni altro plus che rende unica la nostra costa.
Cervia, Romagna, spiagge, spiaggia, bagno, balneare, stabilimenti, stabilimento, turismo, Milano Marittima, Pinarella, Tagliata, riviera romagnola
19922
post-template-default,single,single-post,postid-19922,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,side_area_uncovered_from_content,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-11.2,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-4.12,vc_responsive

Il wifi gratuito in spiaggia è andato a mille

Il wifi gratuito in spiaggia è andato a mille

Quasi 700.000 internauti attivi rispetto ai 60.000 del 2011 e ad agosto 2015 il sistema è stato potenziato da 100 a 200 Megabyte di banda larga per far connettere tutti, la durata media di una connessione è 98 minuti, più di un’ora e mezza di seguito.

 

Il sistema wifi gratuito delle spiagge di Cervia, inaugurato dalla Cooperativa bagnini di Cervia nel 2011, è già decollato da tempo ma questa estate ha battutto tutti i record.

Il progetto “Galileo”, di cui fa parte, consente l’accesso gratuito a Internet per i turisti della costa cervese. Ad evidenziarne l’appeal è l’utilizzo dei suoi 200 hot spot, raddoppiato nella stagione 2015 rispetto alla precedente. Nello specifico, presso i circa 200 stabilimenti balneari coinvolti, la estate appena conclusa registra oltre 20 mila internauti “attivi”.

Il che ha significato il raddoppio delle ore di servizio erogato che, rispetto al 2014, passano a quasi 700 mila. Mentre aumenta del doppio anche il numero complessivo dei collegamenti al Wireless della Cooperativa bagnini, raggiungendo quota 424 mila. La durata media delle connessioni supera l’ora e mezza, anche in questo caso con un aumento, sebbene più contenuto, rispetto all’anno scorso. Solo nella estate da poco andata in archivio, 1.140 navigatori online hanno scaricato altrettanti codici dalla App della Cooperativa bagnini, necessari per registrarsi e accedere al Web.

Ne hanno beneficiato tutti gli ospiti che frequentano i nove chilometri del litorale cervese, da Milano Marittima a Cervia, da Pinarella a Tagliata. Le punte massime di utilizzo del servizio si rilevano nella terza settimana di agosto, dove il confronto con il 2014, vede pure in questo caso raddoppiare gli utenti giornalieri: addirittura il 24 di agosto, raggiungono quota 3.000. E nella prima settimana di settembre, sempre i fruitori giornalieri del sistema Wi – Fi totalizzano il ragguardevole numero di 1.500; nello stesso periodo del 2014, si erano fermati a quota 700. Ma se “Galileo” cresce è anche merito di Radio Galileo Cervia, uno strumento pensato dalla Cooperativa e dal Comune di Cervia per aumentare la visibilità locale. Nel 2015 questo canale riservato ai turisti, registra ben 355 mila collegamenti, su 73 stabilimenti sintonizzati con lo stesso. La novità riguarda l’estero, dal quale si contano oltre 61 mila collegamenti, per lo più provenienti dalla Germania. Gli obiettivi della stagione 2016, per quanto riguarda la radio, sono di aumentare i messaggi in lingua inglese, tedesca e russa. Vi sarà poi la possibilità, per gli stabilimenti associati a questo network, di personalizzare ulteriormente l’offerta musicale e la comunicazione all’interno della propria struttura. Per la città, in ogni caso, si tratta di una preziosa promozione, nonché comunicazione, realizzata a costo zero. Ma anche la rete Wi – Fi, regala un valore aggiunto all’intera offerta turistica di Cervia.