Relays3Trail, la sfida tra i marinai di salvataggio

Relays3Trail, la sfida tra i marinai di salvataggio

0 Condivisioni

Terza edizione per la Relay3Tryals la staffetta tra i marinai di salvataggio della cooperativa bagnini di Cervia. Vince il team di Milano Marittima Nord: Alex Guardigli Deborah Targhini Francesco Turroni. I baywatch si sono sfidati in tre prove: nuoto, corsa in acqua e voga.

Sulla spiaggia libera di Cervia al tramonto si è svolta la terza edizione del Relay3Tryal, sfida tra i marinai di salvataggio della cooperativa bagnini di Cervia, che divisi in squadre, si sfidano in una staffetta di nuoto, corsa in acqua e voga.

Anche quest’anno come nella prima edizione il relay trials è stato vinto dalla squadra di Milano Marittima Nord che è riuscita a sbaragliare l’agguerrito antagonismo delle altre squadre rivali. Sul “podio” il team di Milano Marittima Nord: Alex Guardigli (capo zona), Deborah Targhini, Francesco Turroni.

La competizione, che si svolge al termine del servizio serale dei bagnini, vede impegnati tutti gli ottanta marinai tra cui le 5 donne in forza nel salvataggio di Cervia. In palio un titolo che rappresenta il gioco di squadra e la solidarietà di questi ragazzi. La manifestazione infatti è voluta e organizzata dagli stessi marinai e fa emergere il forte senso di squadra che pervade questi professionisti, oltre alle doti fisiche e tecniche. Il salvataggio della cooperativa bagnini di Cervia è considerato tra i più professionali e preparati d’Italia e mette in sicurezza ogni giorno i 9 km di costa che da Cervia arrivano a Tagliata.