Cooperativa Bagnini Cervia | Bandiera verde per le spiagge di Cervia
Il sito delle spiagge di Cervia, Milano Marittima, Pinarella e Tagliata, dove trovare informazioni su stabilimenti balneari, servizi, eventi, certificazioni ed ogni altro plus che rende unica la nostra costa.
Cervia, Romagna, spiagge, spiaggia, bagno, balneare, stabilimenti, stabilimento, turismo, Milano Marittima, Pinarella, Tagliata, riviera romagnola
23031
post-template-default,single,single-post,postid-23031,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,side_area_uncovered_from_content,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-13.2,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-5.4.5,vc_responsive

Bandiera verde per le spiagge di Cervia

Bandiera verde per le spiagge di Cervia

Sventola la Bandiera verde sulle spiagge di Cervia. Anche quest’anno il riconoscimento del pool nazionale dei pediatri è stato assegnato alle 4 località: Milano Marittima, Cervia Pinarella e Tagliata dopo un’attenta analisi che le ha dichiarate “a misura di bambino”.

Acqua limpida e bassa vicino alla riva che digrada dolcemente, sabbia sottile, giochi, spazi e servizi per i bambini, aree giochi, animazione, attrezzature per cambiare il pannolino ma soprattutto spiagge sicure e marinai di salvataggio altamente addestrati. E ancora sabbia pulita per giocare e muoversi in libertà, spazio tra gli ombrelloni, acqua limpida e pulita. Sono questi i requisiti necessari per ottenere la Bandiera verde, che anche quest’anno è stata attribuita alle spiagge di Cervia, Milano Marittima, Pinarella e Tagliata.
La bandiera nasce da un’idea del Dott. Farnetani, ordinario alla Libera università degli Studi di scienze umane e tecnologiche di Malta. Il 28 giugno, presso il Comune di Praia a Mare (Cs), si terrà la cerimonia di consegna ai sindaci dei 142 Comuni della ‘Bandiera verde’ 2019. Il riconoscimento viene assegnato con il contributo di 2.550 pediatri italiani ed europei e quest’anno è stata allargata alle spiagge della Spagna più adatte ai bambini.
Per la valutazione della qualità delle acque sono stati interpellati enti e istituzioni di monitoraggio. Infine per avere la bandiera verde si deve anche vantare un’ampia offerta, nelle immediate vicinanze, di posti per i genitori come bar, gelaterie o ristoranti.
“Le nostre spiagge sono perfette per essere considerate ‘a misura di bimbo’ – ha dichiarato il presidente della Cooperativa bagnini di Cervia Fabio Ceccaroni –. La sabbia è fine, l’acqua è bassa e i fondali digradano dolcemente, ognuno dei 200 stabilimenti balneari è attrezzati per andare incontro a ogni esigenza del piccolo e del genitore. Tutti ormai dispongono dei servizi legati all’animazione. Basti poi pensare al nostro servizio di salvataggio che è tra i migliori in Italia”.