Confermati i fuochi d’artificio nella notte di San Lorenzo, le regole nell’ordinanza
Il sito delle spiagge di Cervia, Milano Marittima, Pinarella e Tagliata, dove trovare informazioni su stabilimenti balneari, servizi, eventi, certificazioni ed ogni altro plus che rende unica la nostra costa.
Cervia, Romagna, spiagge, spiaggia, bagno, balneare, stabilimenti, stabilimento, turismo, Milano Marittima, Pinarella, Tagliata, riviera romagnola
24110
post-template-default,single,single-post,postid-24110,single-format-standard,bridge-core-2.3.9,ajax_fade,page_not_loaded,,side_area_uncovered_from_content,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-22.4,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-6.2.0,vc_responsive

Confermati i fuochi d’artificio nella notte di San Lorenzo, le regole nell’ordinanza

Confermati i fuochi d’artificio nella notte di San Lorenzo, le regole nell’ordinanza

Il 10 agosto tutti con il naso all’insù per i fuochi d’artificio più famosi della Riviera che si svolgeranno come di consueto nella spiaggia libera di Cervia. Diverse le regole per assistere ai fuochi vista l’Ordinanza comunale che prevede un afflusso limitato con prenotazione per la spiaggia libera e l’ingresso ai bagni se muniti di ticket.

Le misure di sicurezza anti-Covid impongono grande attenzione anche per la festa cervese più romantica dell’estate: San Lorenzo. Lo spettacolo pirotecnico è stato confermatonella serata del 10 agosto alle 23.00, ma per permettere lo svolgimento in sicurezza del tradizionale spettacolo di luci scoppiettanti è stato studiato e sarà messo in atto un piano di sicurezza che impone una regolamentazione degli accessi alle aree di visione dei fuochi.

Lo spettacolo resta gratuito ma saranno necessarie prenotazioni e biglietti per gli accessi all’area di lungomare e di spiaggia che va dalla rotonda Grazia Deledda a via Mameli. Per l’accesso al resto della spiaggia occorrerà avere un ticket fornito dallo stabilimento balneare. Non sarà quindi possibile entrare sulla spiaggia in libertà, ma gli ingressi saranno controllati.

Il giorno di San Lorenzo la spiaggia libera di Cervia sarà interdetta nelle aree delimitate dalle 6.00 alle 24.00. Il tratto di lungomare che va dalla rotonda Deledda all’incrocio con Via Mameli, sarà interdetto alla circolazione anche pedonale dalle ore 19.00 alle ore 24.00 e verrà interdetto tutta l’area di spiaggia corrispondente a tale tratto di lungomare fino ad arrivare alla battigia. L’amministrazione comunale allestirà una zona di visione per il pubblico con posti a sedere nell’area della spiaggia libera. Questa potrà ospitare fino a 1000 posti. L’accesso sarà consentito solo ai possessori di ticket numerato da prenotare e ritirare presso gli uffici di Informazione turistica di Cervia, Milano Marittima, e Pinarella a partire dal 7 agosto.

Le persone che dovranno accedere agli stabilimenti balneari o agli hotel di questa area, dovranno esibire ai punti di controllo un giustificativo per l’accesso (mail di conferma prenotazione, ticket, ecc.) che confermi la prenotazione o che attesti il soggiorno.

Negli stabilimenti balneari, che non sono compresi nel tratto di lungomare chiuso, l’accesso sarà garantito solo ai propri clienti per cene o altre attività di intrattenimento organizzate. Non sarà consentito l’accesso alla battigia da parte di altre persone.

In caso di maltempo lo spettacolo sarà annullato. L’eventuale annullamento verrà comunicato sui social del comune entro le 22.00 del 10 agosto.

Per maggiori informazioni:

355-FUOCHI SAN LORENZO

lettera san lorenzo