Gramellini, Rumiz, Ilaria Capua ecc… a Cervia per il Ravenna Festival
Il sito delle spiagge di Cervia, Milano Marittima, Pinarella e Tagliata, dove trovare informazioni su stabilimenti balneari, servizi, eventi, certificazioni ed ogni altro plus che rende unica la nostra costa.
Cervia, Romagna, spiagge, spiaggia, bagno, balneare, stabilimenti, stabilimento, turismo, Milano Marittima, Pinarella, Tagliata, riviera romagnola
23936
post-template-default,single,single-post,postid-23936,single-format-standard,bridge-core-2.2.5,ajax_fade,page_not_loaded,,side_area_uncovered_from_content,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-21.2,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-6.2.0,vc_responsive

Gramellini, Rumiz, Ilaria Capua ecc… a Cervia per il Ravenna Festival

Gramellini, Rumiz, Ilaria Capua ecc… a Cervia per il Ravenna Festival

Ravenna Festival sbarca a Cervia dal 22 giugno al 16 luglio nello spazio verde adiacente lo Stadio Germano Todoli, detto dei Pini, la rassegna Per l’alto sale – Il Trebbo in musica 2.0, sponsorizzato dalla Cooperativa Bagnini di Cervia.

L’itinerario di incontri che si ispira alla tradizione romagnola del trebbo celebrandone la dimensione di condivisione e traghettandola nel XXI secolo nell’alternare gli omaggi a “eroi” di Romagna – Tonino Guerra, Artusi e Fellini – a voci contemporanee e tematiche attuali.

Dal 22 giugno al 16 luglio gli appuntamenti vedranno la partecipazione di scrittori come Massimo Gramellini, Melania Mazzucco, Paolo Rumiz, Roberto Cotroneo, ma anche Gad Lerner, Ivano Marescotti, la presidente di Casa Artusi Laila Tentoni, la virologa Ilaria Capua e l’architetto Stefano Boeri. Un percorso anche musicale – dalle forti tinte jazz – con Paolo Fresu, Rita Marcotulli, Gianluca Petrella, Pasquale Mirra, Paolo Damiani, Daniele Di Bonaventura, Virginia Guastella, Fabio Mina, l’Italian Jazz Orchestra con Simone Zanchini, i Bevano Est e Domenico Bevilacqua.

RAVENNA FESTIVAL A CERVIA-MILANO MARITTIMA
Per l’alto sale: il Trebbo in musica 2.0

lunedì 22 giugno | Arena dello Stadio dei Pini, ore 21.30

IVANO MARESCOTTI
Omaggio a Tonino Guerra
con Paolo Damiani contrabbasso e live electronics

mercoledì 24 giugno | Arena dello Stadio dei Pini, ore 21.30
LAILA TENTONI
Pellegrino Artusi, il gastronomo che visse nel futuro
con i Bevano Est
in collaborazione con Casa Artusi

giovedì 25 giugno | Arena dello Stadio dei Pini, ore 21.30
ILARIA CAPUA E GAD LERNER
Pandemia, salute circolare e informazione
con Gianluca Petrella trombone e Pasquale Mirra vibrafono
in collaborazione con Elastica Live & Comunicazione

domenica 28 giugno | Arena dello Stadio dei Pini, ore 21.30
Omaggio a Federico Fellini per i 100 anni dalla nascita
ITALIAN JAZZ ORCHESTRA
direttore Fabio Petretti
fisarmonica Simone Zanchini

martedì 30 giugno | Arena dello Stadio dei Pini, ore 21.30

PAOLO RUMIZ
Quell’Europa che viene da Oriente
con Fabio Mina flauto

giovedì 2 luglio | Arena dello Stadio dei Pini, ore 21.30
STEFANO BOERI
Architettura e Natura
con Paolo Fresu tromba e Daniele Di Bonaventura bandoneon
in collaborazione con Elastica Live & Comunicazione

martedì 7 luglio | Arena dello Stadio dei Pini, ore 21.30
ROBERTO COTRONEO
Il demone della perfezione. Il Genio di Arturo Benedetti Michelangeli
con Domenico Bevilacqua pianoforte

giovedì 9 luglio | Arena dello Stadio dei Pini, ore 21.30
MELANIA MAZZUCCO
L’architettrice
con Rita Marcotulli pianoforte
in collaborazione con Elastica Live & Comunicazione

giovedì 16 luglio | Arena dello Stadio dei Pini, ore 21.30
MASSIMO GRAMELLINI
Prima che tu venga al mondo
con Virginia Guastella pianoforte
in collaborazione con Elastica Live & Comunicazione