Il web ama le spiagge di Cervia

Il web ama le spiagge di Cervia

 

La spiaggia è amata dal web al 93% staccando la media nazionale di + 15%. Sono i dati emersi al convegno “La web reputation delle spiagge di Cervia, un patrimonio sconosciuto alla Bolkestein” durante il quale sono stati presentati i dati che riguardano 178 stabilimenti balneari finiti sotto la lente degli esperti della società Travel Appeal.

La società di analisi Travel Appeal (che per Wired è una delle dieci start up italiane più interessanti) ha analizzato la web reputation delle spiagge di Cervia. I dati sono stati presentati a un Convegno a cui ha partecipato un pubblico numero, 200 persone.

Il risultato è stato veramente positivo, questa fetta di costa romagnola ha la miglior reputazione in rete. Presi di mira 178 stabilimenti balneari, sono stati spiati i commenti online di due estati: 2014 e 2015 e analizzati 11.870 giudizi. E il dato è stato sorprendente perché la spiaggia di Cervia ha un “sentiment positivo” di 91,37% veramente molto alto rispetto alla media nazionale del sistema turismo (quindi non solo spiagge ma anche alberghi e ristoranti) che si assesta al nord al 78%, al centro al 79% e al sud all’80% circa.

Per quanto riguarda i singoli cluster è stata analizzata l’”esperienza generale” che ha registrato un sentiment di 91,98% nel 2014 e 91,21% nel 2105; l’”accoglienza” che ha registrato nel 2014 il 94,79% e nell’estate 2015 il 93,46% (4-5 punti percentuali sopra alla media); sulle dotazioni da spiaggia il gradimento degli internauti è invece diminuito da 78,03% a 65,28% mentre è salito di circa otto punti il gradimento in internet dei servizi di ristorazione da 84,06% a 92,53%. +17,39% la percezione positiva della pulizia delle spiagge (da 79,69% a 97,08%), e più 4% per il servizio wifi che sulle spiagge di Cervia è gratis ed è anche un servizio che ha avuto il suo battesimo proprio a Cervia visto che la località è stata la prima in Italia a cablare, quattro anni fa, le spiagge. Da sottolineare anche come i giudizi sul web nel caso di questi 9 km di costa siano raddoppiati.

I dati sono poi stati discussi in una Tavola Rotonda a cui erano seduti l’assessore al turismo della Regione Emilia-Romagna Andrea Corsini, il Sindaco di Cervia Luca Coffari, la Presidente di Legacoop Romagna Ruenza Santandrea, Giovanni Arata di Apt servizi Emilia-Romagna, Marco Nanetti Area Manager Ravenna di UniCredit, Mario Romanelli di Travel Appel e Danilo Piraccini presidente della cooperativa bagnini di Cervia. Durante l’evento è intervenuto Luca Lorenzi, Deputy Regional Manager Centro Nord UniCredit, che ha parlato dell’iniziativa della Banca UniCredit4Tourism.