Cooperativa Bagnini Cervia | La Bper Banca finanzia gli eventi calamitosi
Il sito delle spiagge di Cervia, Milano Marittima, Pinarella e Tagliata, dove trovare informazioni su stabilimenti balneari, servizi, eventi, certificazioni ed ogni altro plus che rende unica la nostra costa.
Cervia, Romagna, spiagge, spiaggia, bagno, balneare, stabilimenti, stabilimento, turismo, Milano Marittima, Pinarella, Tagliata, riviera romagnola
18195
post-template-default,single,single-post,postid-18195,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,side_area_uncovered_from_content,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-12.1.1,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-5.2.1,vc_responsive

La Bper Banca finanzia gli eventi calamitosi

La Bper Banca finanzia gli eventi calamitosi

Prestito o mutuo a condizioni agevolate, è la proposta della Banca Popolare dell’Emilia Romagna per chi ha subito danni dal mal tempo.

1) Prestito Aziendale
destinato ad Aziende con sedi operative o unità locali nelle aree colpite ed i cui beni mobili o
immobili abbiano subito danni diretti o indiretti causati dall’alluvione.
Durata: 6 mesi (con possibilità di estinzione anticipata senza penale)
Tasso: 1%
Spese istruttoria: zero
Incasso rata: zero
Importi: min. 5.000 euro – max 50.000 euro
rimborso: mono rata con rimborso di capitale e interessi a scadenza
Per la presentazione della domanda è sufficiente autodichiarazione del danno subito diretto o
indiretto.
2) Mutuo Chirografario
Finanziabilità: fino al 100% delle spese documentate tramite fattura (iva esclusa) per:
prime opere di messa in sicurezza e ripristino, spese di delocalizzazione temporanea, spese
tecniche progettuali e peritali, ricostituzione scorte, anticipo per appalto lavori, riparazione e
acquisto macchinari ed attrezzature ed impianti, semplice liquidità (max 30% dell’importo
erogato)
necessaria la presentazione dei giustificativi di spesa (preventivi) per l’istruttoria e delle fatture
per l’erogazione (con esclusione della prima erogazione in ragione del 30% quale liquidità)
durata: massima 24 mesi, comprensiva di un periodo di utilizzo di 12 mesi nel corso del quale
potranno essere effettuate erogazione a SAL dietro presentazione delle fatture e con massimo
3 utilizzi sino al completamento del tiraggio della somma finanziata.
Il rimborso del finanziamento avverrà in un’unica soluzione alla scadenza. (bullet)
Il pagamento degli interessi avverrà con rateazione semestrale.