Cooperativa Bagnini Cervia | A Milano Marittima la nuova promenade è da sogno
Il sito delle spiagge di Cervia, Milano Marittima, Pinarella e Tagliata, dove trovare informazioni su stabilimenti balneari, servizi, eventi, certificazioni ed ogni altro plus che rende unica la nostra costa.
Cervia, Romagna, spiagge, spiaggia, bagno, balneare, stabilimenti, stabilimento, turismo, Milano Marittima, Pinarella, Tagliata, riviera romagnola
22620
post-template-default,single,single-post,postid-22620,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,side_area_uncovered_from_content,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-13.2,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-5.4.5,vc_responsive

A Milano Marittima la nuova promenade è da sogno

A Milano Marittima la nuova promenade è da sogno

Venerdì 20 luglio è stato inaugurato il nuovo lungomare di Milano Marittima alla presenza di Stefano Bonaccini Presidente della Regione Emilia-Romagna, Andrea Corsini Assessore al Turismo Regione Emilia-Romagna, Luca Coffari Sindaco di Cervia, Paola Batani figlia di Tonino, l’imprenditore scomparso nel 2015, che riqualificò il tratto fra via Baracca e via Cimarosa, e Danilo Piraccini per la Cooperativa Bagnini Cervia.

Milano Marittima è famosa per le sue caratteristiche di località elegante, attenta alla qualità della vita dei suoi ospiti, un’oasi prevalentemente verde grazie alla vasta pineta e ai giardini. Il restyling del lungomare fa parte di questa visione e aumenta la bellezza della città. Ha eliminato le auto dal waterfront scegliendo di dare la precedenza ai pedoni e alle bici, creando una promenade ricca di verde che si identifica con l’ingresso al mare, contribuendo così a valorizzare le nostre imprese. Grazie al nuovo lungomare i turisti possono percorrere in sicurezza la distanza dal centro di Cervia a Milano Marittima, di questo le attività trarranno beneficio. L’ingresso al mare diventa sicuro, anche nelle ore notturne, grazie all’impiego delle numerose telecamere in prossimità dei luoghi che prima erano degradati. Per questi motivi la Cooperativa bagnini ha sostenuto con convinzione la realizzazione del lungomare, un’opera richiesta da anni dai frequentatori della località, nel ricordo anche di Tonino Batani