YaMM festival dello yoga a Milano Marittima
Il sito delle spiagge di Cervia, Milano Marittima, Pinarella e Tagliata, dove trovare informazioni su stabilimenti balneari, servizi, eventi, certificazioni ed ogni altro plus che rende unica la nostra costa.
Cervia, Romagna, spiagge, spiaggia, bagno, balneare, stabilimenti, stabilimento, turismo, Milano Marittima, Pinarella, Tagliata, riviera romagnola
24149
post-template-default,single,single-post,postid-24149,single-format-standard,bridge-core-2.5.3,ajax_fade,page_not_loaded,,side_area_uncovered_from_content,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-23.8,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-6.4.1,vc_responsive

YaMM festival dello yoga a Milano Marittima

YaMM festival dello yoga a Milano Marittima

0 Condivisioni

Al via il 29 e 30 agosto 2020, la seconda edizione di YaMM festival dello Yoga al Parco Naturale e ai Magazzini del Sale di Cervia, che avrà il nome di YAMM SILENCIO. Un’edizione unica, che nasce dall’idea di proporre un nuovo tipo di esperienza al pubblico: l’ecologia interiore di cui si fa esperienza grazie al silenzio creativo.

Due giorni ricchi di attività, con 28 insegnanti, di fama nazionale e internazionale, 6 musicisti, 34 pratiche tra Yoga di diversi stili, Tai Chi Quan, Meditazione, SUP Yoga, AcroYoga, Inversioni ed equilibrismo sulle slackline, due mercatini olistici, trattamenti ayurvedici, astrologia vedica, vegan food, 4 proiezioni di documentari e film, una conferenza, 3 concerti. Per un programma denso di attività, che non farà annoiare.

Dagli USA, Jim Beckwith, musicista del Bhakti Fest, offrirà il sabato un’esperienza sonora chiamata “Sonic Theatre”, subito dopo alla conferenza stampa intitolata “Quali tesori rivela il silenzio?” cui parteciperà anche il Sindaco di Cervia, Massimo Medri.

Saranno presenti, tra gli altri, importanti maestri come Yogrishi Vishvketu (India), Tracy Chaplin (CH), Flavio Daniele, Carolina Benzi, Morena Shree Sundari con Sergio Muniz, Lucrezia Montrone, Jenny Jessen (Prem Padma, DE) e Kal Prakshni (AUS).

I grandi spazi del Parco Naturale di Cervia offriranno l’occasione di condividere l’esperienza con gli altri e allo stesso dare alla distanza di sicurezza un valore aggiunto, per amplificare ed espandere il potere curativo della Pineta di Cervia, in pieno spirito yogico. YaMM Silencio è un’iniziativa nata con lo scopo di promuovere l’ecosistema unico del territorio cervese, destinazione perfetta per riscoprire il proprio benessere e ritrovare equilibrio riconnettendosi con la natura.

YaMM Silencio offrirà uno spazio sicuro, inclusivo, ecosostenibile, consapevole, accessibile, etico, rispettoso ed ecologico per la natura e per la mente, su misura per quella che è la situazione attuale, per dare un valore aggiunto all’esperienza di lockdown, risignificando quello che ne è stato l’elemento caratterizzante: il silenzio che favorisce l’introspezione. Silenzio interiore e rinascita della Natura hanno viaggiato a pari passo e ci piace l’idea di rielaborare quanto abbiamo vissuto in chiave positiva.

Yamm Silencio è stato generosamente sostenuto da Nature’s Bounty, main partner dell’iniziativa. Azienda leader di nutraceutici naturali, per tutti partecipanti sarà possibile sperimentarne i prodotti durante la due giorni.

Grazie a Coop Alleanza 3.0, da sempre alleata della Natura e grande sostenitrice della ri-piantumazione del Parco Naturale, tutti i partecipanti riceveranno inoltre uno zainetto dove riporre i propri effetti e soprattutto il telefono, per cercare di lasciarlo silenzioso.

YaMM SILENCIO è una iniziativa sotto la direzione artistica di Piero Casanova di Kutir Scuola Yoga Bologna e Claudia Buzzetti di Shreem, sostenuto e promosso da Comune di Cervia e Patrocinato da Regione Emilia Romagna, con la collaborazione di Cervia Turismo e la Coop. Atlantide del Parco Naturale di Cervia.

Location: YOGA VILLAGE AL PARCO NATURALE

Centrale all’esperienza di partecipare allo YaMM è la meravigliosa e indimenticabile cornice del Parco Naturale di Cervia. La splendida pineta secolare offre il luogo perfetto per creare il senso di Comunità tanto caro allo Yoga e risignificare le distanze, dove un unico biglietto accesso darà l’opportunità di partecipare a tutte le attività del festival, per garantire che ancora più persone possano avvicinarsi allo Yoga, provando la gioia di stare insieme nella Natura per trovare l’equilibrio. Le attività nel Parco Naturale di Cervia si svolgeranno di giorno, dalle 08 alle 20, dove si creerà un vero e proprio villaggio dedicato allo Yoga e alla condivisione di momenti di comunità, dove divertimento, calma e silenzio saranno protagonisti. 7 le aree tematiche per decine di attività accessibili con un unico biglietto d’ingresso.

 

I MAGAZZINI DEL SALE

Alla programmazione legata alla pratica vera e propria dello Yoga, infatti, che si svolgerà regolarmente nel Parco Naturale secondo le stesse modalità dello scorso anno si affianca una ricca programmazione nelle bellissime sale del monumento cervese e nello spazio antistante. Dal pomeriggio mercatino olistico, proiezioni, conferenze e concerti. Si evidenziano la conferenza del sabato sera intitolata “Il silenzio della Natura” dedicata al tema dell’ecologia, e la proiezione di una piccola rassegna di documentari di carattere ambientalistico.

A seguire, per chiudere la giornata, ci saranno 2 concerti, the Akhanders e Jim Beckwith (USA).

 

Gli spazi dei magazzini ospiteranno quindi la programmazione di conferenze, proiezioni e spettacoli legati alla musica e al suono, volti ad accogliere tematiche e contenuti integrati alle attività di pratica fisica che si svolgeranno regolarmente nel Parco Naturale.

I due spazi saranno complementari nella programmazione, dando l’opportunità al pubblico di partecipare sia a quelle nel parco che a quelle ai Magazzini.